L’OPALE ETIOPE 

Si tratta di un giacimento relativamente nuovo, scoperto nel 2008 vicino al villaggio di Wegel Tena, nella provincia etiope di Wollo.
Sono pietre di una lucentezza eccezionale, con giochi di colore molto vividi su base bianca, marrone, trasparente o rosso fuoco.
Viste la qualità e la durezza degli opali etiopi si pensa che questa zona mineraria possa diventare la fonte principale degli opali da gemma, in diretta competizione con quelli australiani.

Credits foto OPALINDA®